3 e il 4 ottobre, a Mantova in Piazza Marconi, e nelle Piazze d'Italia "Un'Orchidea dell'UNICEF per i bambini" Stampa
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 
Venerdì 02 Ottobre 2009 22:50
Diecimila volontari per informare e raccogliere fondi per i bambini dell'Africa centrale.  Orchidea Unicef Saranno presenti in oltre 1.800 piazze italiane per offrire una pianta in fiore di Orchidea phalaenopsis, a fronte di una donazione di almeno 15 euro. Orchidea unicefQuesto tipo di orchidea fiorisce proprio in questo periodo e vuole simboleggiare la speranza. Speranza di un futuro più "roseo" per milioni di bambini che, ancora oggi, soffrono e muoiono a causa di malnutrizione, malattie, guerre.  In concomitanza è prevista l'attivazione del servizio SMS solidale al numero 48548, realizzato in collaborazione con il Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco. Il servizio sarà attivo dal 28 settembre al 12 ottobre e sarà possibile donare 2 euro da telefono cellulare, mentre da telefono fisso 2 o 5 euro.
Testimonial d'eccezione saranno molti nomi conosciuti tra cui: Lino Banfi, Roberto Bolle, Alessio Boni, Milly Carlucci, Simona Marchini, Maria Rosaria Omaggio, Daniela Poggi, Mario Porfito, Francesco Prando, Patrizio Rispo, Paola Saluzzi, Amii Stewart, la nave-scuola Amerigo Vespucci, il Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco e il Piccolo Coro "Mariele Ventre" dell'Antoniano di Bologna. «I fondi raccolti con le orchidee e con l'SMS sosterranno interventi salva-vita per i bambini in 6 paesi dell'Africa centrale e occidentale: Benin, Repubblica Democratica del Congo, Ghana, Guinea Bissau, Senegal e Togo» ha dichiarato il Presidente dell'UNICEF Italia Vincenzo Spadafora. Il progetto salva-vita è stato denominato ACSD (Accelerated Child Survival and Development) e prevede un pacchetto integrato di interventi che comprende alimenti, vaccinazioni, supplementi vitaminici (vitamina A), zanzariere e altri strumenti fondamentali per la sopravvivenza dei bambini.
Per maggiori informazioni, per trovare le piazze e per sostenere l'evento, potete collegarsi al sito dedicato: http://www.unicef.it/web/orchidea/