A Mar del Plata la comunità italiana si organizza per seguire la nazionale italiana ai mondiali in Sud Africa Stampa
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 
Lunedì 14 Giugno 2010 14:52

A “Casa d’Italia” allestito un maxischermo. Un’iniziativa promossa dalla Commissione nuove generazioni del Comites. La Commissione nuove generazioni del Comites in loco, coordinata dal tesoriere Marcelo Carrara,grazie alla collaborazione di Raul Romanelli, attivo giovane nell’Unione Regionale Marchigiana di Mar del Plata, ha allestito presso la sede dell’associazione italiana del Porto “Casa d’Italia” (via Edison 127) un maxischermo per offrire ai tifosi la possibilità di seguire insieme le partite di calcio di questi mondiali.

L’idea è stata ben accolta anche dal presidente del Comites Raffaele Vitiello, originario di Torre del Greco (provincia di Napoli), che ha annunciato di voler assistere agli appuntamenti sportivi insieme alla sua famiglia. Un evento simile era già stata organizzato, con successo, nel 2006. Per festeggiare la vittoria della nazionale italiana, i connazionali si erano allora diretti presso il Monumento del generale San Martin, in centro città, luogo simbolo dei momenti di festa. Si attende adesso la partita di lunedì prossimo contro il Paraguay, nonostante che l'orario della partita per l'Argentina sarà alle 11 del mattino, e quella successiva, domenica 20 giugno, con la Nuova Zelanda, per una nuova festa della famiglia italiana a Mar del Plata. Coloro che volessero partecipare all’iniziativa possono scrivere una mail a: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. , via telefonica 0223-4896399 o via facebook