Concorso video “E...migrazioni. Il valore dei popoli” Stampa
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 
Lunedì 07 Marzo 2011 18:16

lavoroimmigrazione_defE...MIGRAZIONI: IERI, OGGI E DOMANI Conoscere gli altri per imparare a convivere... un tema sempre attuale. Da che mondo e mondo le migrazioni rappresentano una costante nella storia dell'uomo, da secoli popoli di diverse etnie hanno dovuto convivere fra loro e non sempre senza problemi. Nel 2011 gli spostamenti dei popoli, il più delle volte alla ricerca di condizioni di vita migliore, non sembrano avere tregua, anzi continuano soprattutto nel nostro Paese.

 

Anche oggi, sfogliando i principali quotidiani, troviamo tra gli argomenti principali la notizia dello sbarco in massa di immigrati provenienti dalla Tunisia e approdati sulle coste siciliane . Proprio per far fronte a questa situazione, la commissaria europea agli affari esteri Cecilia Malmstrom, ha reso noto che l'UE ha stanziato 100 milioni di Euro per dare un aiuto economico-finanziario all'Italia, nell'ambito dei fondi europei per rifugiati, per fornire un supporto concreto a questa situazione d'emergenza. A detta di politici e esperti del settore, le strutture di accoglienza, luoghi in cui verranno alloggiati immigrati in fuga dal proprio paese, potrebbero divenire il nuovo simbolo della solidarietà italiana verso popoli che migrano.

Ma il fenomeno migratorio ha radici antiche e riguarda anche i nostri connazionali, che in condizioni di estrema povertà sono stati costretti ad abbandonare la propria terra per essere accolti in terre straniere... Compiano, borgo medievale in provincia di Parma è divenuto un simbolo dell'emigrazione girovaga, tante le iniziative e le manifestazioni legate a questo paese e alla Val Taro, dove già dal XVIII secolo, i contadini partirono per l'est e il nord europa in cerca di fortuna.

Il Museo Gli Orsanti, Il Castello di Compiano in collaborazione con il Comune di Compiano hanno bandito il concorso video “E...migrazioni. Il valore dei popoli” con il patrocinio della provincia di Parma, regione Emilia- Romagna, e Ministero del Turismo e sostenuto dalla scuola di cinema Fonderia delle arti di Roma. L'evento sarà in programma a partire da venerdì 8 luglio 2011 per quattro weekend, avrà lo scopo non solo di realizzare un valido concorso cinematografico aperto a videomakers professionisti e non, che abbia in primo piano il tema dell'emigrazione, ma di raccontare e valorizzare il tema della convivenza, non sempre facile, tra popoli diversi.

Il cinema diventa così lo strumento di comunicazione dei giorni nostri, ideale per veicolare il concetto di cultura del cambiamento, fra conflitti e speranze, come scambio reciproco fra i popoli. Per ulteriori informazioni sulle modalità e i tempi del concorso, è possibile visitare il sito www.emigrazioni.it.