125 visitatori online

Associazione Mantovani nel mondo .

 



mantovaninelmondo@gmail.com     

Home News Archivio di Stato di Mantova Mostra de ”Carte Ferrari, Vicende di una famiglia mantovana dal Risorgimento al Novecento, fra l’Europa e le Americhe".
Menu Principale
Il libro: Mantovani nel Mondo
Banner
annunci da google
Multimedia
Il sito precedente
Ultimi Articoli pubblicati
Archivio notizie
Visitors Counter
mod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_counter
mod_vvisit_counterOggi135
mod_vvisit_counterIeri805
mod_vvisit_counterQuesta Settimana135
mod_vvisit_counterSettimana precedente7162
mod_vvisit_counterQuesto mese28702
mod_vvisit_counterMese precedente41208
mod_vvisit_counterdal 15 agosto 20092630006

Archivio di Stato di Mantova Mostra de ”Carte Ferrari, Vicende di una famiglia mantovana dal Risorgimento al Novecento, fra l’Europa e le Americhe". PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 
Martedì 10 Aprile 2012 20:45
”Carte Ferrari” Vicende di una famiglia mantovana dal Risorgimento al Novecento,fra l’Europa e le Americhe. Documenti, fotografie, oggetti -. Mantova, Archivio di Stato, Sacrestia della SS. Trinità  Via  Dottrina Cristiana, 4  inaugurazione Sabato 14 Aprile 2012, ore 11.00. Intervengono Daniela Ferrari, Direttrice dell’Archivio di Stato Maurizio Bertolotti, Presidente Istituto Mantovano di Storia Contemporanea, Dario Ferrari, Mantova
Dario Ferrari ha donato all’Archivio di Stato un fondo documentario riguardante esponenti della sua famiglia, coinvolti direttamente o indirettamente nelle vicende risorgimentali non soltanto mantovane. Capostipite è Ferdinando, dal quale discende Luigi, esiliato a Parigi dopo i fatti del 1848, che darà origine al ramo della famiglia in Messico. Suo figlio Fernando Ferrari Perez, in particolare, riveste un ruolo di spicco, economico e culturale, nel tentativo di avvicinare quella nazione nascente all’Europa. La raccolta comprende documenti, fotografie e oggetti che offrono, oltre a testimonianze sul Risorgimento, notizie di carattere scientifico, artistico e di storia della nazione messicana dalla seconda metà dell’Ottocento alla prima metà del Novecento, facendo emergere ritratti di personaggi poliedrici, maschili e femminili, che conducono le loro esistenze tra interessi e vocazioni diverse, sullo sfondo di eventi internazionali di grande rilevanza.
La mostra potrà essere visitata in orario d’ufficio, con ingresso Via Ardigò 11, fino al 31 maggio 2012

 

I nostri banner
Link utili
Banner
Concorsi Pubblici Italia
Mantova nel web