82 visitatori online

Associazione Mantovani nel mondo .

 



mantovaninelmondo@gmail.com     

Home News Cittadinanza per matrimonio, la competenza ai prefetti dal 1° giugno
Menu Principale
Il libro: Mantovani nel Mondo
Banner
annunci da google
Multimedia
Il sito precedente
Visitors Counter
mod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_counter
mod_vvisit_counterOggi1291
mod_vvisit_counterIeri1186
mod_vvisit_counterQuesta Settimana4664
mod_vvisit_counterSettimana precedente9060
mod_vvisit_counterQuesto mese20849
mod_vvisit_counterMese precedente32973
mod_vvisit_counterdal 15 agosto 20092802253

Cittadinanza per matrimonio, la competenza ai prefetti dal 1° giugno PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 
Venerdì 22 Giugno 2012 21:59
Una Direttiva del ministro dell'Interno trasferisce ai prefetti il potere di adottare provvedimenti di cittadinanza per matrimonio
Pubblicata nella Gazzetta ufficiale la Direttiva del ministro dell'Interno 7 marzo 2012 con la quale, a partire dal 1° giugno 2012, viene attribuita ai prefetti la competenza ad adottare provvedimenti in materia di concessione o diniego della cittadinanza nei confronti di cittadini stranieri coniugi di cittadini italiani. La competenza sarà, invece, del capo del dipartimento per le Libertà Civili e l'Immigrazione, qualora il coniuge straniero abbia la residenza all'estero, e del ministro dell’Interno nel caso sussistano ragioni inerenti alla sicurezza della Repubblica. Il provvedimento prosegue nel percorso di razionalizzazione già intrapreso dal ministero dell’Interno, impegnato a migliorare l’efficienza e l’efficacia dell’azione amministrativa nell’interesse dei cittadini.

 

 

 


 

 

I nostri banner
Archivio notizie
Link utili
Concorsi Pubblici Italia
Mantova nel web