60 visitatori online

Associazione Mantovani nel mondo .

 



      Via Mazzini 22 46100 Mantova cell. 335417765-fax 02 700502001 *C.F. 93028490204*

Home News Premio Piemonte Poesia Concorso Letterario Internazionale Scadenza: 20 dicembre 2012

Premio Piemonte Poesia Concorso Letterario Internazionale Scadenza: 20 dicembre 2012 PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 
Venerdì 30 Novembre 2012 21:12
Il Centro Studi Cultura e Società promuove la I edizione del concorso letterario internazionale Premio Piemonte Poesia, il cui termine, per la presentazione delle opere, è previsto per il 20 dicembre 2012 . Il concorso persegue il duplice obiettivo di promuovere e valorizzare la poesia di qualità e di rafforzare il senso di appartenenza al proprio territorio, pur nella pluralità delle espressioni culturali.Si riporta di seguito il Regolamento completo (scaricabile in formato pdf anche dal sito http://culturaesocieta.gsvision.it/).

Il Premio Piemonte Poesia costituisce l’evoluzione di un precedente progetto del Centro Studi Cultura e Società, il Premio per la Pace, di cui sono state realizzate 20 edizioni, con la partecipazione di decine di migliaia di studenti e che si è avvalso dell’adesione di Presidenza della Repubblica, Presidenza del Consiglio, Ministero della Pubblica Istruzione, Ambasciate, Regioni, Provincie, Comuni, Provveditorati agli Studi, Associazioni. Per il Premio Piemonte Poesia

Regolamento I Edizione – Scadenza 20/12/2012   Info Cultura e Società: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. – 347 8105522

  ARTICOLO 1 – FINALITA’. Il Centro Studi Cultura e Società promuove la I edizione del concorso letterario internazionale Premio Piemonte Poesia. Il concorso persegue il duplice obiettivo di promuovere e valorizzare la poesia di qualità e di rafforzare il senso di appartenenza al proprio territorio, pur nella pluralità delle espressioni culturali.

 ARTICOLO 2 – TERMINE DI SCADENZA. Le poesie vanno inviate al Centro Studi Cultura e Società, attenendosi alle modalità definite nei successivi articoli, entro il 20 dicembre 2012. In ogni caso fa fede la data del timbro postale per le spedizioni effettuate con posta ordinaria e della mail per quelle inviate con posta elettronica. Le poesie inviate non saranno restituite.

 ARTICOLO 3 – SEZIONI DEL PREMIO. Le sezioni del Premio Piemonte Poesia sono le seguenti: A) Tema Libero; B) Identità e Territori; C) Studenti del Piemonte

 ARTICOLO 4 – TEMA LIBERO (Sezione A). Partecipazione libera a tutti, senza alcun limite di età. Nessun vincolo di contenuto. Libertà di stile e di metrica. Massimo 50 versi ogni poesia. Testi in lingua italiana. Si può partecipare con un massimo di tre poesie, sia edite che inedite. Quota di partecipazione: per una poesia 10 euro; per due poesie 15 euro; per tre poesie 20 euro.

 ARTICOLO 5 – IDENTITA’ E TERRITORI (Sezione B). Partecipazione libera a tutti, senza alcun limite di età. Il contenuto è a tema ed è riferito ai valori ed alle emozioni riconducibili al senso di appartenenza ad un territorio, ad una comunità, ad un paese, sia esso quello in cui si vive o quello di origine. Libertà di stile e di metrica. Massimo 50 versi per ogni poesia. I testi, oltre che in lingua italiana, possono essere presentati in un dialetto italiano ed in qualsiasi lingua, purché con traduzione a fronte. Si precisa che le poesie in italiano, francese, inglese, spagnolo ed in dialetto saranno valutate nella loro versione originale. Per quelle eventualmente presentate in altre lingue sarà valutata la sola traduzione. In ogni caso, è prevista una graduatoria unica per la sezione B, non distinta per lingua. Si può partecipare con un massimo di tre poesie, sia edite che inedite. Quota di partecipazione: per una poesia 10 euro; per due poesie 15 euro; per tre poesie 20 euro.

 ARTICOLO 6 - MODALITA’ DI PARTECIPAZIONE SEZIONI A E B. Si può partecipare ad entrambe le sezioni, attenendosi alle modalità previste e versando le relative quote.

Il versamento delle quote di partecipazione (cumulativo, in caso di partecipazione ad entrambe le sezioni, eventualmente integrato con 2 euro per chi richiede la spedizione postale dei risultati) va effettuato su Conto Corrente Postale N. 1009353721 intestato al Centro Studi Cultura e Società oppure con bonifico bancario (Codice IBAN IT21P0760101000001009353721), precisando la causale del versamento ed il proprio nominativo.

L’invio delle poesie può essere effettuato avvalendosi di una delle seguenti modalità:

  • Spedizione postale, in unica busta regolarmente affrancata e indirizzata al Centro Studi Cultura e Società via Cesana 56 - 10139 Torino. Ogni poesia deve essere inviata in sei copie di cui una con i dati dell’autore (nome, cognome, indirizzo, numero telefonico, eventuale indirizzo e.mail, sezione di partecipazione). In caso di partecipazione sia alla Sezione A che alla Sezione B è possibile effettuare la spedizione cumulativamente, in unica busta, indicando con chiarezza a quale sezione ogni poesia viene associata
  • Spedizione elettronica, con unica e.mail all’indirizzo Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. , a cui va allegato un file in formato word contenenti le poesie, in unica copia, unitamente ai dati dell’autore. La duplicazione sarà a cura della Segreteria, che renderà anonime le copie per la Giuria. In caso di partecipazione sia alla Sezione A che alla Sezione B, inserire tutte le poesie nello stesso file, indicando con chiarezza a quale sezione ognuna viene associata
  • Ogni componimento dovrà essere tassativamente dattiloscritto o digitato al computer.
  • Per i concorrenti minorenni è necessaria la dichiarazione di autorizzazione alla partecipazione da parte di chi ne esercita la patria potestà.

Per le poesie presentate in lingua diversa dall’italiano o in dialetto (consentite nella sola sezione B) è obbligatoria la spedizione elettronica

A prescindere dalla modalità di spedizione, si richiede di allegare alle opere copia della ricevuta di versamento su C/C postale o del bonifico inserendola nella busta insieme alle opere oppure inviando la scansione della medesima via e.mail .

Per le poesie edite indicare, oltre ai dati dell’Autore, il titolo dell’opera in cui è stata pubblicata la poesia e l’editore (o rivista letteraria).

L’indicazione dell’Editore è finalizzata all’attribuzione del Premio Editoria di Qualità, che viene assegnato all’Editore/Rivista i cui Autori partecipanti al Premio Piemonte Poesia conseguono una valutazione media complessiva più elevata. Per il conferimento del premio è  necessaria la partecipazione di almeno tre Autori.

 ARTICOLO 7 – STUDENTI DEL PIEMONTE (Sezione C). Partecipazione riservata agli studenti delle scuole del Piemonte, di ogni ordine e grado, così suddivisi, ai fini della valutazione:

  • Sezione C1: Scuola Elementare (ed eventuali partecipazioni di età inferiore)
  • Sezione C2: Scuola Media
  • Sezione C3: Scuola Superiore (ogni tipologia dopo la terza media)

Il contenuto è a tema ed è riferito ai valori ed alle emozioni riconducibili alla propria identità culturale ed al senso di appartenenza al territorio piemontese in cui si vive o quello di origine, Libertà di stile e di metrica. Massimo 50 versi ogni poesia. Testi in lingua italiana. Il testo può essere accompagnato dalla sua traduzione nella lingua del paese d’origine o in dialetto, piemontese o di altre regioni italiane. Si può partecipare con una sola poesia per autore.

 ARTICOLO 8 - MODALITA’ DI PARTECIPAZIONE SEZIONE C. La partecipazione a questa sezione del Premio Piemonte Poesia è gratuita e limitata ad una sola opera per ogni concorrente. Sono ammessi sia concorrenti collettivi che autori singoli (massimo 18 anni).

La partecipazione avviene, in via prevalente, per classe, secondo le modalità riportate nel successivo articolo 9. E’ comunque consentito partecipare a titolo individuale nei soli casi in cui:

  • la classe dello studente non partecipi al concorso
  • il giovane concorrente, dopo la scuola dell’obbligo, non sia più studente (massimo 18 anni).

L’invio delle poesie deve essere effettuato avvalendosi di Spedizione elettronica, con unica e.mail all’indirizzo Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. , a cui va allegato un file esclusivamente in formato word, in una sola copia, unitamente ai dati della classe o dell’autore singolo. La duplicazione sarà a cura della Segreteria, che renderà anonime le copie per la Giuria.

Gli autori singoli che concorrono a titolo individuale, devono indicare, tra i propri dati, a pena di esclusione, luogo e data di nascita, sezione e scuola di appartenenza. Chi non è più studente deve dichiarare di non essere più iscritto ad alcuna scuola.

 ARTICOLO 9 – NORME PER LE CLASSI (SEZIONE C). Ogni classe partecipa con una poesia, come concorrente collettivo.

Gli insegnanti sono invitati a coordinare, nell'ambito della classe, un lavoro di gruppo finalizzato all'elaborazione di un testo comune. In alternativa, ciascun allievo può produrre individualmente un elaborato e successivamente, dopo discussione e votazione fra gli studenti, dovrà essere prescelta l'opera che rappresenterà la classe.

Ogni classe che partecipa come concorrente collettivo può inoltre inviare ulteriori poesie per l’attribuzione dei Premi Arcobaleno, che siano espressione di singoli allievi, nella misura di una sola per ogni nazionalità rappresentata nella classe (compresa quella italiana), così come definite dal successivo articolo 10.

La necessità di dover scegliere, da parte degli insegnanti, una sola poesia in rappresentanza di tutta la classe, va intesa come una proposta didattica, per approfondire, con metodologia partecipata, i valori che sottintendono il premio, sia nella predisposizione della poesia collettiva che nella scelta delle poesie Arcobaleno, espressione della pluralità delle nazionalità rappresentate.

Ogni Classe deve indicare, a corredo della poesia (e sua eventuale traduzione) che partecipa come concorrente collettivo (precisare Poesia Collettiva), nello stesso file della poesia i seguenti dati:

  • Classe, Sezione, Scuola
  • Indirizzo completo della Scuola
  • Indirizzo e-mail della Scuola
  • Nome e Cognome Insegnante
  • Indirizzo e-mail dell'Insegnante (se disponibile)
  • Telefono dell'Insegnante (facoltativo)
  • Elenco degli studenti che hanno contribuito alla realizzazione dell'opera inviata al concorso o che hanno partecipato alla discussione in classe (facoltativo)
  • Nel medesimo file della poesia collettiva vanno riportate le Poesie Arcobaleno con le loro eventuali traduzioni.

 

ARTICOLO 10 – CRITERI PER LE POESIE ARCOBALENO (SEZIONE C). La partecipazione con poesie che concorrono all’attribuzione dei Premi Arcobaleno, è consentita agli allievi delle sole classi che partecipano al concorso come concorrenti collettivi.

Ogni classe può inviare ulteriori poesie per l’attribuzione dei Premi Arcobaleno, che siano espressione di singoli allievi, nella misura di una sola per ogni nazionalità rappresentata nella classe (compresa quella italiana). Per ognuna di esse vanno indicati:

  • Nome e Cognome autore
  • Nazionalità dell’autore
  • Nazionalità dei genitori dell’Autore

L’obiettivo è quello di rappresentare il pluralismo culturale (identità) e la sua integrazione nella comunità piemontese (territorio). Il concetto di nazionalità va interpretato nella sua massima estensione, considerando il Paese d’origine dei genitori, per chi è nato in Italia ed ha almeno un genitore non italiano.

Le poesie Arcobaleno inviate da ogni classe vengono suddivise per nazionalità dalla segreteria del Centro Studi Cultura e Società e sottoposte alla valutazione della Giuria. Viene attribuito un Premio Arcobaleno per ogni nazionalità partecipante al Premio Piemonte Poesia, la cui valutazione idonea, in coerenza con i criteri di cui al successivo articolo 12.

 ARTICOLO 11 – GIURIA. Le poesie partecipanti al Premio Piemonte Poesia saranno valutate da una apposita giuria di esperti, scelti dal Centro Studi Cultura e Società sulla base della propria trentennale esperienza in ambito letterario. Il nominativo dei componenti della giuria saranno resi noti nel corso della cerimonia di premiazione.

I lavori della giuria trovano evidenza in apposito Verbale contenente le graduatorie, redatto a garanzia di serietà e trasparenza. Il giudizio della giuria è inappellabile.

 ARTICOLO 12 – CRITERI DI VALUTAZIONE. L’esame e la valutazione delle poesie vengono effettuati in forma anonima. E’ compito della segreteria del Centro Studi Cultura e Società attribuire ad ognuna un numero di protocollo identificativo, progressivo per ogni sezione del Premio.

Nell’attribuzione dei primi premi (fino al terzo compreso), dei Premi Arcobaleno e dei Premi Speciali non sono ammessi ex-aequo. Le Segnalazioni di Merito sono invece tutte pari merito.

Tutti i premi previsti, per essere attribuiti devono soddisfare idonei criteri qualitativi:

  • Primo Premio: punteggio uguale o superiore agli 8/10
  • Secondo e Terzo Premio: punteggio uguale o superiore ai 7,5/10
  • Segnalazioni Merito, Premi Arcobaleno e Premi Speciali: punteggio uguale o superiore ai 7/10.

Per tutte le tipologie di premio, nei casi in cui le poesie che conseguono il punteggio necessario alla loro attribuzione sia eccedente rispetto al numero dei premi da assegnare, si applicano le graduatorie approvate dalla Giuria.

ARTICOLO 13 – COMUNICAZIONE RISULTATI. La comunicazione degli esiti del concorso sarà inviata, unitamente all’invito a partecipare alla cerimonia di premiazione, a tutti i concorrenti, all’indirizzo di posta elettronica da loro indicato. Per i concorrenti delle sezioni A e B che hanno richiesto la spedizione postale, versando 2 (due) euro per affrancatura e oneri di segreteria, la spedizione avverrà con posta ordinaria. Si precisa che l’importo di due euro va inteso per concorrente, a prescindere dal numero di poesie con cui partecipa ed ha lo scopo, oltre che di coprire costi vivi, di incentivare la comunicazione elettronica, limitando il consumo di carta, nel rispetto per l’ambiente.

Gli esiti saranno comunque pubblicati anche sul sito del Centro Studi Cultura e Società http://culturaesocieta.gsvision.it/

 ARTICOLO 14 – PREMI ASSEGNATI. I premi assegnati sono i seguenti:

  • Primo premio sezioni A e B: 200,00 euro; premio istituzionale; targa del Centro Studi Cultura e Società; un anno di iscrizione gratuita al Centro Studi; ammissione ai Martedì d’Autore
  • Primo premio sezioni C1; C2; C3: premio istituzionale; targa del Centro Studi Cultura e Società; un anno di iscrizione gratuita al Centro Studi per l’insegnante
  • Secondo e terzo premio (tutte le sezioni): targa del Centro Studi Cultura e Società; un anno di iscrizione gratuita al Centro Studi
  • Premio Editoria di Qualità (unico per sezioni A e B): targa del Centro Studi Cultura e Società; un anno di iscrizione gratuita al Centro Studi per l’editore/direttore; realizzazione di un evento di presentazione della Casa Editrice/Rivista Letteraria
  • Premi Arcobaleno (sezione C): diploma del Centro Studi Cultura e Società
  • Segnalazioni di Merito (tutte le sezioni): diploma del Centro Studi Cultura e Società. Il numero delle Segnalazioni di Merito per ogni sezione viene definito dalla segreteria del Centro Studi, tenuto conto del numero di poesie partecipanti e del loro livello qualitativo
  • Premi Speciali (riferiti al territorio): diploma del Centro Studi Cultura e Società. La segreteria del Centro Studi, tenuto conto del numero di poesie partecipanti e del loro livello qualitativo, può attribuire Premio Speciale alla poesia che, tra quelle di uno stesso territorio, a prescindere dalla sezione, ha conseguito il punteggio più elevato.

I premi dovranno essere ritirati durante la cerimonia di premiazione, dall’Autore stesso o da un suo delegato. Il Centro Studi Cultura e Società non effettua la spedizione dei premi, fatta eccezione per i casi di Autori che risiedono in località che comportano troppo elevate spese di trasferta e che ne facciano espressa richiesta (previo pagamento delle spese vive di spedizione) .

 ARTICOLO 15 – CERIMONIA DI PREMIAZIONE. La cerimonia di premiazione si svolgerà a Torino tra aprile e maggio 2013. La definizione di sede e data verranno effettuate entro febbraio

Tutti i concorrenti saranno invitati a partecipare alla cerimonia di premiazione, contestualmente alla comunicazione dei risultati, come precisato dal precedente articolo 13.

Si invitano gli insegnanti interessati a collaborare per realizzare la premiazione o un successivo evento collaterale nella loro scuola, a prendere contatto entro gennaio 2013 con il Centro Studi Cultura e Società. Sia la premiazione che gli eventi collaterali necessitano di sala idonea sotto il profilo della sicurezza e dell’accessibilità, dotata di amplificazione.

 ARTICOLO 16 – VALORIZZAZIONE POESIE ED AUTORI PREMIATI. Sono previste le seguenti iniziative di valorizzazione delle poesie premiate e dei loro autori:

  • Pubblicazione di tutte le poesie premiate su apposito e-book, di cui al successivo articolo 17 e sul sito del Centro Studi Cultura e Società
  • Ammissione di diritto ai Martedì d’Autore per i vincitori delle sezioni A e B (con riserva di partecipazione da parte degli autori stessi)
  • Opportunità di partecipazione, per gli Autori premiati, ad eventi dedicati di valorizzazione, nel corso della stagione culturale del Centro Studi Cultura e Società, successiva alla premiazione
  • Realizzazione di un evento dedicato di promozione della Casa Editrice/Rivista vincitrice del Premio Editoria di Qualità
  • Partecipazione ad eventi collaterali alla premiazione, con scuole ed istituzioni, a carattere tematico su identità e territorio
  • Iscrizione gratuita per un anno al Centro Studi Cultura e Società, per i primi tre classificati di tutte le sezioni
  • Segnalazione ad emittenti radiotelevisive e riviste letterarie delle poesie e degli Autori premiati

Tutte le iniziative di valorizzazione proposte sono a titolo gratuito per gli Autori. Sono invece a carico degli Autori gli eventuali oneri di trasferta.

 ARTICOLO 17 – E-BOOK. E’ prevista la realizzazione di un apposito e-book, che costituirà il catalogo del Premio Piemonte Poesia, contenente le graduatorie, il testo di tutte le poesie premiate ed un commento critico per quelle prime classificate.

Copia dell’e-book sarà inviata gratuitamente a tutti i concorrenti all’indirizzo di posta elettronica indicato. Il catalogo del premio sarà comunque realizzato anche in versione cartacea, disponibile in un limitato numero di copie, al costo di stampa, durante la cerimonia di premiazione.

Il Centro Cultura e Società si riserva inoltre di utilizzare le poesie partecipanti al premio per pubblicazioni, letture e mostre, nell’ambito delle proprie attività culturali, senza alcuna finalità commerciale. La partecipazione al concorso costituisce implicita autorizzazione in tal senso. La proprietà artistica e letteraria resterà comunque dell'Autore.

 ARTICOLO 18 – INCOMPATIBILITA’. La partecipazione al Premio Piemonte Poesia non è consentita ai componenti in carica degli organi statutari (Coordinatore; Direttivo e Garante dei Soci) e di Giurie e Comitati Letterari del Centro Studi Cultura e Società

 ARTICOLO 19 – PRIVACY . La partecipazione al concorso costituisce implicita autorizzazione al trattamento dei dati personali, in applicazione della normativa vigente in materia di privacy e trattamento dei dati. Il Centro Studi Cultura e Società si impegna ad utilizzare i dati richiesti, esclusivamente ai fini del presente concorso e della propria attività culturale, astenendosi da qualsiasi loro utilizzo a scopo di lucro.

 Centro Studi Cultura e Società

Tel: 011 4333348 – 347 8105522

Sede legale: via Cesana 56 10139 Torino – Sala eventi: via Vigone 52 (Torino)

Email: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. - Sito (in costruzione): http://culturaesocieta.gsvision.it/

C/C Postale N. 1009353721 Codice IBAN IT21P0760101000001009353721 - CF 04303680013

 Istituto di ricerca e di documentazione - Associazione di volontariato culturale senza fini di lucro. Registrazione a Rivarolo il 17/12/82 (Atto 1181, Vol.170) - Revisione statuto registrata a Rivarolo l'8/11/91 (Atto 343 Vol.1/A) - Ultima revisione dello Statuto approvata dall’Assemblea dei Soci del 26/06/2012 – Registrazione: Atto 12437 serie 3 Cod. 109T del 28/08/2012 a Torino.

 

 

Piccolo Brasile di Mantova
Banner
Banner
I nostri banner
Link utili
Banner
Concorsi Pubblici Italia
Mantova nel web