l’UNAIE si riunisce per l’assemblea annuale Stampa
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 
Le associazioni aderenti all'Unaie (Unione nazionale associazioni immigrati ed emigrati) si sono date appuntamento a Levico per l'assemblea annuale, presieduta dall'on. Franco Narducci. I rappresentanti delle circa 50 Associazioni presenti hanno auspicato in particolare che, nella nuova legge in discussione in Parlamento, la cittadinanza venga concessa subito a quanti sono nati in Italia, e a color che lavorano regolarmente nel nostro paese da più di cinque anni. Tra le altre richieste, che nel 2010 in occasione dei 150 anni dell'unità d‟Italia, siano coinvolti a pieno titolo gli italiani all'estero e le loro Associazioni, protagonisti anch'essi della storia italiana; il riconoscimento dell'esenzione dell'ICI anche per gli emigranti; l'approvazione del progetto di legge 383 che prevede il riconoscimento e finanziamento delle organizzazioni degli emigranti; un finanziamento adeguato per la promozione della lingua, cultura ed informazione per gli italiani all'estero; una revisione della proposta di riordino delle agenzie consolari che non penalizzi ulteriormente le comunità; forme di accoglienza degli immigrati evitando respingimenti indiscriminati. L'Unaie organizzerà un incontro con il presidente della Conferenza delle Regioni Vasco Errani, e con il Sottosegretario agli Esteri con la delega degli italiani nel mondo Alfredo Mantica, per affrontare alcuni di questi temi. Infine è stato annunciato un convegno nazionale, che si terrà a Treviso a metà novembre, sul tema “Cittadinanza ed integrazione”.