93 visitatori online

Associazione Mantovani nel mondo .

 



      Via Mazzini 22 46100 Mantova cell. 335417765-fax 02 700502001 *C.F. 93028490204*

Home Notizie Articoli MANTOVANI NEL MONDO E IL CSVM (CENTRO SERVIZI DEL VOLONTARIATO MANTOVANO) PER FORMARE BIBLIOTECARI
Errore
  • Errore nel caricamento dei dati feed.

MANTOVANI NEL MONDO E IL CSVM (CENTRO SERVIZI DEL VOLONTARIATO MANTOVANO) PER FORMARE BIBLIOTECARI
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 
Lunedì 24 Gennaio 2011 12:56
cemla1Il  Centro di Servizio per il Volontariato Mantovano per dare piena attuazione al piano attività 2010 , nell’ottica di perseguire l’obiettivo di sostenere e qualificare l’attività delle organizzazioni di volontariato, attraverso l’erogazione delle proprie prestazioni sotto forma di servizi, ha promosso un invito a presentare proposte volte a realizzare iniziative di formazione in partenariato fra le organizzazioni di volontariato proponenti e il Centro stesso. E’ nato così i l”Banco delle idee formative” ,grazie al quale le organizzazioni di volontariato aderenti al CSVM  hanno potuto presentare dei progetti per aumentare la capacità di  erogazione dei servizi e per promuovere una innovazione operativa delle Organizzazioni di Volontariato.

 L’Associazione dei Mantovani nel Mondo ha presentato un progetto formativo per i volontari che devono gestire il Centro Documentazione dell’Emigrazione Lombarda. L’AMM infatti grazie ad un finanziamento della Regione Lombardia,possiede una importante biblioteca specializzata che intende rendere fruibile sia alla consultazione diretta in sede , sia tramite Internet ( dato l’interesse per la biblioteca da parte degli italiani all’estero).La Biblioteca ha un fondo librario di circa 1.500 monografie (in gran parte saggistica,anche se sono pure presenti opere di narrativa e di poesia) e 220 periodici;si tratta di opere di argomento specialistico che presentano spesso un notevole interesse storico . La Biblioteca raccoglie e organizza e rende fruibile ogni tipo di documento su supporto cartaceo (libri,manuali,riviste,ecc.),audiovisivo,digitale - sia accessibile localmente che per via telematica o Internet- sulle materie relative all’emigrazione lombarda o comunque di interesse dell’AMM Onlus (storia sociale,tradizioni,usi e costumi,testimonianze di viaggio,saggi, geopolitica,e altro ancora). Aderisce al Servizio Bibliotecario Nazionale (SBN),la rete informatizzata delle biblioteche italiane,e partecipa al Polo regionale lombardo SBN promosso e coordinato dalla Regione Lombardia con cui la Biblioteca è convenzionata. La Biblioteca è in costante accrescimento ed è in corso la catalogazione dei periodici e del materiale audiovisivo nonché la digitalizzazione delle riviste di maggior interesse storico e culturale.

 Il progetto formativo finanziato dal CSVM per 1000 euro con un compartecipazione dell’AMM è entrato nella sua fase operativa e viene svolto dalla Cooperativa mantovana Charta, specializzata nella catalogazione di fondi di libri moderni e d antichi, periodici, musica a stampa, materiale multimediale ( videocassette, cd-rom, dvd, cd musicali). Una attività di alto profilo professionale svolta nelle Biblioteche cittadine e della Provincia di Mantova ma anche in quelle delle Province di Parma, Cremona e Verona.

 Sette lezioni per formare bibliotecari in grado di gestire ,censire e catalogare il patrimonio librario e multimediale dell’AMM a cui partecipano i volontari Claudio Scaglioni,Mirella Artoni, Jessica Marconcini e Guglielmo Balista brasiliano di origine mantovana. Una presenza importante quest’ultima, avendo il Centro Documentazione acquisito moltissime pubblicazioni sull’emigrazione italiana e lombarda edite in Brasile soprattutto grazie al grande storico brasiliano  di origine mantovano - cremonese Frei Rovilio Costa , recentemente scomparso.

 Alle lezioni partecipano la signora Silvia Benazzi ,in servizio presso l’Archivio di Stato  di Mantova e la   la dr.ssa Sara Gandolfi, collaboratrice volontaria presso l’Archivio di Stato e per la Banche Dati dell’emigrazione lombarda nell’ambito di una stretta collaborazione che da anni ha l’AMM con l’Archivio di Stato di Mantova e il suo Direttore , la dr.ssa Daniela Ferrari.

 Il lavoro svolto dall’Associazione dei Mantovani nel Mondo è stato premiato,oltre che per la parte formativa anche come servizio con l’erogazione. all’inizio dell’anno. di 3.700 euro  grazie alla partecipazione ad un bando indetto dall’ Assessorato alla Cultura per l’Area Biblioteche e Archivi della Regione Lombardia.  Il Presidente dell’AMM Onlus Daniele Marconcini ha sottolineato che con il contributo del volontariato in Italia e nel mondo. anche con piccoli contributi, si sta salvando il patrimonio librario e bibliografico della storia dell’emigrazione italiana,evidenziando la sensibilità espressa dalla Regione Lombardia e l’impegno di piccole organizzazioni come quella dei Mantovani nel Mondo.  Un impegno che, secondo Marconcini ,dovrebbe coinvolgere tutte le organizzazioni degli italiani nel mondo e le istituzioni locali e nazionali . Un giudizio condiviso con Mons. Giancarlo Perego, Direttore Generale della Fondazione Migrantes,recentemente incontrato da Marconcini, impegnato a recuperare l’immenso patrimonio delle parrocchie e delle missioni cattoliche all’estero che rischia di essere disperso per la chiusura di molti luoghi di culto.

 

 
 

Commenti 

 
#1 info 2011-01-31 16:08
Mi farebbe piacere sapere se queste lezioni sono aperte a tutti e quando si svolgono.
Grazie
Ilari Antonioli

Contattare per info l'Archivio di Stato di MN
archivi.beniculturali.it/.../...
Citazione
 

Piccolo Brasile di Mantova
Banner
Banner
I nostri banner
Link utili
Banner
Concorsi Pubblici Italia
Mantova nel web