99 visitatori online

Associazione Mantovani nel mondo .

 



      Via Mazzini 22 46100 Mantova cell. 335417765-fax 02 700502001 *C.F. 93028490204*

Home Notizie Articoli Incontro dei Siciliani nel Mondo a Caltanissetta,presenti delegazioni lombarde di Milano,Pavia e Mantova

Incontro dei Siciliani nel Mondo a Caltanissetta,presenti delegazioni lombarde di Milano,Pavia e Mantova
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 
Venerdì 26 Agosto 2011 00:00
SICILIANO8-20119a Edizione dell'incontro internazionale ''Italiani in Patria e nel Mondo'', evento annuale di Globe Italia International e Filitalia International, a Caltanissetta. Nel cuore antico della Sicilia , dove d'estate il frinire delle cicale ti stordisce e il sole, irrompendo tra gli sparsi oliveti, arde con il suocalore le interminabili distese di grano, si è svolto dal 19 al 21 agosto 2011 il Convegno "Gli Italiani in patria e nel mondo", evento, ormai annuale, di Globe Italia International  e di Filitalia International.
Presidente onorario della manifestazione il Sindaco della città di Albenga, la sicilianissima Rosy Guarnieri La tematica sviluppata dai convegnisti ha avuto come oggetto il concetto di italianità, rivisitato attraverso le opere e le attività di personaggi illustri, ma  a volte poco conosciuti, che hanno però contribuito al progresso umano, culturale e scientifico dell' Italia. Particolarmente significativi gli interventi del Presidente del Globe Italia International,  Pietro Paolo  Poidimani, organizzatore dell'evento assieme a Rosa Di Bella - Presidente dei Siciliani in Patria e nel Mondo "Napoleone Colajanni" (Milano) .dei sindaci dei  paesi del Consorzio delle 5 valli che comprende Villalba, Vallelunga, Marianopoli, Resuttano, S .Caterina Villarmosa, di Enzo Farinella, rappresentante dello Istituto Italiano di cultura a Dublino, e di Daniele Marconcini, Vicepresidente dell'Unaie  (Unione Nazionale Associazioni Italiani all'estero) ed Editore del Portale dei Lombardi nel Mondo. Quest'ultimo ha sottolineato che non solo vanno valorizzate le eccellenze degli Italiani all' estero, ma anche la gente comune, che con il proprio lavoro, con il credere nei valori di libertà, solidarietà generosità, ha contribuito e contribuisce a far progredire la nostra terra. Marconcini ha evidenziato, infine, che l' Expo Milano 2015 sarà fondamentale per gli Italiani in patria e nel mondo perché darà risalto e luce a tutto ciò che è "made in Italy" e permetterà agli Italiani nel mondo di diventare  ambasciatori di Expo 2015. E proprio in occasione dell' Expo 2015 si ripristinerà  la casa degli italiani nel mondo. Una proposta dell'Associazione no profit AIKAL (di cui Marconcini è diventato recentemente Vice Presidente ) e che verrà presentata a Milano nel novembre prossimo in collaborazione con la Regione Lombardia.
Ma ecco la cronaca dell'evento nei suoi punti piu'salienti nel corso delle  tre intense e partecipate giornate che hanno unito persone, città, storie in  Italia e all'estero nel ricordo di tanti siciliani illustri nel 150°  anniversario dell'Unità d'Italia. Molti i siciliani illustri di ieri e di oggi ricordati nella prima giornata del meeting, presente il Sindaco di Villalba Alessandro Plumeri, come Ernesto Filoso (1934-2011), scrittore e giornalista, già capo redattore del Mattino di Napoli, Redazione di Salerno, recentemente scomparso e di Giuseppe Iannuzzo (1920-2011), scrittore, cultore di storia patria, fondatore dell'Associazione Agrigentini nel Mondo. Michele Pantaleone (Villalba 1911 - Palermo 2002) Scrittore, giornalista e uomo politico italiano. Durante la manifestazione, è stato poi conferito  il Premio Rino Zandonai  ad Angelo Siciliano, Presidente A.S.U (Siciliani Uniti di New York), distintosi per la sua generosità e umanità verso connazionali all'estero. Presente anche Gerry Valerio,insigne rapprrsentante della comunità siciliana di New York.
Nella seconda giornata presso il Comune di Vallelunga Pratameno ,dopo i saluti del sindaco Pippo Montesano sono stati ricordati da Vanda Campione, Presidente Filitalia International, Chapter di Catania , il pittore e poeta Calcedonio Reina (Catania 1842-1911) e il pittore Giuseppe Sciuti (Zafferana Etnea 1834 - Roma 1911). Ricordato infine Boris Biancheri (1930-2011), ad un mese dalla scomparsa.da Calogero Richiusa. Nella terza giornata alla presenza del Sindaco della Città di Marianopoli Calogero Vaccaro vi è stata la proclamazione della sede dell'Edizione 2012 ,assegnata alla Città di San Fratello (Messina) da parte dei sindaci del "Consorzio Le Cinque Valli" , alla presenza del sindaco della Città nebroidea Salvatore Sidoti Pinto  e dei rappresentanti della Città di Regalbuto (Enna), città ospitante nel 2010 e del Sindaco di Pietraperzia (Enna) Vincenzo Emma,città ospitante nel 2009 l'Edizione 2010. E' intervenuto  con un caloroso discorso l'On.le Domenico Naccari, Coordinatore per il Comune di Roma delle Associazioni Culturali Regionali Italiane nella Capitale.
Premi e riconoscimenti anche al Palio di Lodi nel 25° della fondazione e del gemellaggio Lodi (Italia) - Costanza (Germania), alla Città di Taggia, (Imperia) luogo di produzione e promozione della "taggiasca", l'oliva italiana famosa nel mondo, a Franca Rita Aloise, giornalista, alla "Gazzetta del Sud" Redazione di Cosenza., a Marzagalli, industria lapidea, lavorazioni marmi pietre e graniti,nel Centenario della fondazione. Sant'Angelo Lodigiano (Lodi). La partecipazione di Lodi è stata favorita da Francesco Buttà, sanfratellese, animatore di Cabriniland.it e promotore del territorio lodigiano di varie attività culturali  nel nome della patrona degli Emigranti italiani , Santa Francesca Saverio Cabrini (Sant'Angelo Lodigiano, 15 luglio 1850 - Chicago, 22 dicembre 1917) , religiosa e missionaria italiana, fondatrice della congregazione delle Missionarie del Sacro Cuore di Gesù, proclamata santa da papa Pio XII nel 1946.
L'ultima giornata si è svolta nella città di Resuttano,presso Chiesa Madre,  Maria Santissima, con il sindaco Salvatore Mazzarisi. E' stato ricordato da Rita Cedrini ,  Università degli Studi di Palermo.nel centenario della nascita.Renato  Guttuso (Bagheria 1911 - Roma 1987. Assegnato il Premio Proserpina 2011, Premio internazionale dei Siciliani in Patria e nel Mondo a Carmelo Pintabona, Presidente della FESISUR Federazione delle Associazioni Siciliane in Sud America. Buenos Aires (Argentina), alla Società Cooperativa Patria, Azienda Vitivinicola Castiglione di Sicilia (Catania), a Francesco Alliata, Principe di Villafranca,produttore e regista cinematografico. Palermo., alla Associazione dei Ragusani nel Mondo. Premiato infine Francesco Abramo, Giornalista, decano della stampa ennese. Gagliano Castelferrato (Enna).
Ricordati infine gli eroi siciliani caduti nelle varie guerre,presenti i  Sindaci e gli amministratori dei comuni di origine, a cominciare nel 70° anniversario della sua scomparsa l' Ammiraglio Antonino Toscano, (Agrigento 1887 - Capo Bon 1941),il Tenente Livio Bassi, Trapani 1918 - Roma 1941) ,il Tenete Gustavo Roccella, (Piazza Armerina 1919 - Amba Alagi 1941),il Magg. dei C.C. Rocco Lazzazzera (Calatafimi 1898 - Berat 1941), e infine Angelo  Pavone (Valguarnera 1916 - Tobruk 1941).  Il prossimo anno la manifestazione si svolgerà a San Fratello dall'8 al 12  agosto del 2012. Per l'occasione si svolgerà anche il primo raduno dei  Sanfratellani nel mondo.

Laura Bisso



 

 

Piccolo Brasile di Mantova
Banner
Banner
I nostri banner
Link utili
Banner
Concorsi Pubblici Italia
Mantova nel web