139 visitatori online

Associazione Mantovani nel mondo .

 



      Via Mazzini 22 46100 Mantova cell. 335417765-fax 02 700502001 *C.F. 93028490204*

Home Notizie Articoli Vicepresidente del Costa Rica: "Il terremoto in Lombardia e' un'emergenza. Siamo pronti ad aiuti concreti e sostegno morale ai nostri amici italiani"

Vicepresidente del Costa Rica: "Il terremoto in Lombardia e' un'emergenza. Siamo pronti ad aiuti concreti e sostegno morale ai nostri amici italiani"
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 
Domenica 01 Luglio 2012 09:45
Marconcini-Piva2012Alfio Piva preoccupato per la situazione nel mantovano, di cui è originario, in seguito al sisma che ha danneggiato il tessuto economico e sociale del sud della Lombardia. Oltre alla visita in alcuni comuni virgiliani, il politico centroamericano avvierà le trattative per la partecipazione del suo Paese a Expo 2015. L'uguaglianza e la speranza sono le parole chiave con cui è iniziata la visita in Lombardia del Vice Presidente del Costa Rica,  Alfio Piva.
Nella giornata di venerdì, 29 Giugno, il Console Costaricano in Italia, Luca Faccin, e una delegazione capeggiata dal Presidente dell'Associazione Mantovani Nel Mondo, Daniele Marconcini, ha accolto il Vice-Presidente all'Aeroporto di Malpensa al momento del suo sbarco. Arrivato in compagnia della moglie, il Vicepresidente Piva, di origine mantovana, ha espresso contentezza per il ritorno in Italia e per l'accoglienza organizzatagli dai suoi conterranei. Oltre ai fiori e al buffet, Marconcini ha accolto il vicepresidente Piva con la notizia del conferimento al politico costaricano del Premio No Borders-Citizen of the World, concesso dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri della Repubblica Italiana alle persone che si sono distinte per la lotta alla discriminazione.

Ma non solo di premi sarà caratterizzata la permanenza di Piva in Lombardia. Il Vicepresidente costaricano si recherà infatti presso le popolazioni terremotate del mantovano e dell'Emilia: zone in cui Piva ha vissuto importanti parentesi della sua carriera accademica. "Sono onorato di essere tornato in Lombardia, ma c'è un'emergenza che richiede una risposta immediata - ha dichiarato il vicepresidente Piva - il terremoto ha comportato un grave danno all'economia e alla società: non c'è solo l'emergenza Parmigiano Reggiano, ma anche una società che deve riprendere fiducia". Piva, che ha dichiarato di seguire con particolare attenzione le notizie provenienti dai pochi media che documentano il sisma nel mantovano, si recherà nei Comuni di Ostiglia e Concordia: sarà così il primo Vicepresidente di un Paese del Mondo che finora ha visitato i luoghi terremotati della Lombardia. Prima di ciò, il Vicepresidente Piva sarà ospitato presso gli uffici di Expo 2015 a Milano per avviare le trattative finalizzate alla partecipazione del Costa Rica all'Esposizione Internazionale.

Dopo i colloqui con i vertici di Expo 2015, il Vicepresidente Piva parteciperà a un gala organizzato a Gera d'Adda, presso Palazzo Visconti, dal consorzio Bergamo Verso Expo. Sono emozionato: conosco Piva in maniera privata - ha dichiarato Daniele Marconcini - Nel 2002 lo ho nominato vicepresidente dell'Associazione dei Mantovani Nel Mondo, poi è arrivata la vicepresidenza del suo Paese. E' uno scienziato serio e determinato: un vero rappresentante dei Lombardi Nel Mondo".
Matteo Cazzulani
L'intervista

 

Piccolo Brasile di Mantova
Banner
Banner
I nostri banner
Link utili
Banner
Concorsi Pubblici Italia
Mantova nel web