64 visitatori online

Associazione Mantovani nel mondo .

 



mantovaninelmondo@gmail.com     

Home Notizie Articoli 20 maggio 2012 Un anno fa la prima scossa di terremoto nel Mantovano
Menu Principale
Il libro: Mantovani nel Mondo
Banner
annunci da google
Multimedia
Il sito precedente
Visitors Counter
mod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_counter
mod_vvisit_counterOggi401
mod_vvisit_counterIeri1320
mod_vvisit_counterQuesta Settimana3001
mod_vvisit_counterSettimana precedente8672
mod_vvisit_counterQuesto mese27858
mod_vvisit_counterMese precedente32973
mod_vvisit_counterdal 15 agosto 20092809262

20 maggio 2012 Un anno fa la prima scossa di terremoto nel Mantovano
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 
Lunedì 20 Maggio 2013 11:42

Moglia-MN2012Ad un anno dal terremoto  molto si è fatto ma moltissimo resta da fare. Il violento sisma (magnitudo 5.9)  colpì alle ore 4.03 del 20 maggio 2012 devastando il territorio a cavallo tra la Lombardia e l'Emilia. Una tremenda replica si ebbe poi, nella giornata del 29 maggio, con una serie di scosse ancora più disastrose che aggiunsero altre vittime, che in totale furono 28 e danni inimmaginabili alle comunità.

Certamente i messaggi di cordoglio nell'anniversario, rendono meno amara la realtà odierna perchè si spera che servano a far prendere coscienza coloro che li inviano che ancora molto c'è da fare per una ripresa. Dalla stampa si apprende che il premier Enrico Letta la settimana prossima sarà nelle zone terremotate per commemorare e accelerare sulla ricostruzione...Bene,  però sarebbe auspicabile una concretezza nei fatti che fino ad oggi sembra passata nel dimenticatoio. Come diceva un comico qualche anno fa: "Fatti non p....tte".

Detto questo non si può che rivolgere un elogio a queste popolazioni che con forza d'animo, spirito di sacrificio continuano l'opera di ricostruzione nella speranza che l'emergenza finixca presto e che i segnali allarmanti di nuovi eventi che giungono dalla terra, cessino, riportando la normalità in questo territorio.

Alcuni resoconti delle manifestazioni nei vari paesi della provincia per ricordare il terremoto (dalla Gazzetta di Mantova)

Poggio Rusco.  La cerimonia si è svolta nel teatro auditorium ed è iniziata con un video che ha mostrato i danni, gli interventi, la messa in sicurezza e le tendopoli. Alla "Giornata del grazie" c'erano enti e istituzioni, aziende e associazioni, scuole, tecnici e cittadini. La parrocchia ha esposto la statua in bronzo della Madonna del terremoto davanti al palachiesa.

Moglia. Al parco Mondo 3, si è svolto il palio delle contrade, una manifestazione organizzata dalla sezione Avis che era stata sospesa nel lontano 2001.  Per esorcizzare la paura di quei giorni di un anno fa gli organizzatori hanno inventato tra sabato e domenica una serie di prove che hanno impegnato una trentina di ragazzi. Il giorno 20 maggio alle 21, all'Ecomuseo delle Bonifiche sarà inaugurata la mostra itinerante "Ricostruire sulle macerie".

 Villimpenta. Festeggiamenti per  il restauro della chiesa parrocchiale di San Michele Arcangelo

Quistello.  Martedì 28 maggio a Quistello fiaccolata  per ricordare i giorni dell'emergenza con il coinvolgimento di centinaia di volontari.

 

 

 

I nostri banner
Archivio notizie
Link utili
Concorsi Pubblici Italia
Mantova nel web