76 visitatori online

Associazione Mantovani nel mondo .

 



mantovaninelmondo@gmail.com     

Home Notizie Articoli Venerdì 11 aprile 2014, ore 14.00 Esposizione definitiva al pubblico de "GLI AMANTI DI VALDARO"
Menu Principale
Il libro: Mantovani nel Mondo
Banner
annunci da google
Multimedia
Il sito precedente
Visitors Counter
mod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_counter
mod_vvisit_counterOggi766
mod_vvisit_counterIeri1280
mod_vvisit_counterQuesta Settimana2046
mod_vvisit_counterSettimana precedente8672
mod_vvisit_counterQuesto mese26903
mod_vvisit_counterMese precedente32973
mod_vvisit_counterdal 15 agosto 20092808307

Venerdì 11 aprile 2014, ore 14.00 Esposizione definitiva al pubblico de "GLI AMANTI DI VALDARO"
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 
Lunedì 31 Marzo 2014 15:18

AmantiCartolina 1Mercoledì 2 aprile 2014, ore 16.30 Conferenza:  Il Museo Archeologico Nazionale di Mantova: Da Mercato dei Bozzoli a Museo della storia di un teritorio.

Venerdì 11 aprile 2014, ore 14.00  Esposizione definitiva al pubblico de "GLI AMANTI DI VALDARO"
a cura della  SOPRINTENDENZA PER I BENI  ARCHEOLOGICI DELLA LOMBARDIA -Museo Archeologico Nazionale di Mantova - Piazza Castello-

In collaborazione con Il Comitato Amanti a Mantova

 L’11 aprile 2014, dalle ore 14, sarà possibile ammirare presso il Museo Archeologico Nazionale di Mantova l’allestimento della sepoltura preistorica bisoma rinvenuta nel 2007 a Valdaro.  La particolarità della scoperta, due individui sepolti insieme che apparivano come abbracciati, spinse i media a chiamarli “Amanti di Valdaro”, nome con il quale sono ormai noti a livello internazionale. L’allestimento definitivo della sepoltura è stato reso possibile dall’encomiabile attività del Comitato “Amanti a Mantova”, costituito dall’associazione Amici di Palazzo Te e dei Musei Mantovani, Comune di Mantova e Provincia di Mantova, nato il 14 febbraio 2011, al fine di offrire alla Soprintendenza la possibilità di esporre in maniera definitiva la particolare scoperta.
L’allestimento è curato dagli arch. Colombo e Rapisarda, di Cerri & Associati, e dall’Arch. Tacci. 

(tratto dal sito del museo)

 

I nostri banner
Archivio notizie
Link utili
Concorsi Pubblici Italia
Mantova nel web