150 visitatori online

Associazione Mantovani nel mondo .

 



      Via Mazzini 22 46100 Mantova cell. 335417765-fax 02 700502001 *C.F. 93028490204*

Home Notizie Articoli Festivaletteratura un successo nonostante la crisi

Festivaletteratura un successo nonostante la crisi
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 
Domenica 27 Luglio 2014 12:02

logoMN2019I numeri del 2014 indicano la crescita della diciottesima edizione: centodiciannovemila le presenze totali, settemila in più dell’anno scorso. Duemila in più i biglietti venduti per gli eventi (66mila contro i 64mila del 2013), mentre i partecipanti agli eventi gratuiti sono stati 53mila, contro i 48mila della diciassettesima edizione. Esponenziale anche la crescita delle cosiddette “piazze virtuali”. Un traffico di 700mila contatti registrato tra il sito istituzionale ed i social media Tweeter e Facebook. Oltre 60mila persone hanno partecipato con commenti, condivisioni e clic legati al Festivaletteratura.

Per la prossima edizione ( dal 9  al  13  settembre 2015) alcune anticipazioni: ci saranno iniziative dedicate all’evoluzione del lavoro culturale, alla nuova fruizione dei contenuti. Le idee prenderanno in affitto nuovi formati, il giornalismo cambia, l’attività editoriale pure, la tecnologia è il motore di mille cambiamenti. Uno dei progetti in cantiere sarà quello di creare uno spazio di sviluppo, sperimentazione e verifica di pensieri su nuove forme di scrittura che potrebbero nascere in futuro.


 Maggiori informazioni nel sito ufficiale :  www.festivaletteratura.it , pagina Facebook , su Twitter  e nel canale ufficiale su  Youtube.

 pili


 

Il Festivaletteratura raggiunge la maggiore età, e con i suoi diciotto anni riafferma la propria indipendenza e riconferma la passione per la narrazione che l’ha sempre contraddistinto. Come suggerisce Jonathan Gottschall, atteso ospite di quest’anno, “la specie umana non sa resistere al richiamo della narrazione”: ed è proprio il piacere del racconto a far muovere Festivaletteratura. Il primo evento pubblico, nell’ormai lontano 1997, non è stato altro che questo: la messa in scena partecipata, aperta - di un'idea, portata in piazza per trovare ascolto, corrispondenze, contraddizioni.

Da allora ogni anno, al principio dell'estate, il Festival incontra la Scarica il programma in pdfcittà, come succede oggi, per raccontare chi saranno i protagonisti della nuova edizione, quali i temi in discussione e le sorprese attese. Ed è bello osservare come poi la voce si diffonde per biblioteche, gruppi di lettura, librerie e associazioni in tutta Italia. È la comunità di Festivaletteratura che cresce, nella discussione, nello scambio di suggerimenti e impressioni, e che sostiene il festival. Ed è proprio in virtù del rapporto di fiducia costruito con la comunità dei lettori che Festivaletteratura continua, ancora indipendente e controcorrente in questa diciottesima edizione, la sfida della ricerca di nuovi talenti: sono diversi gli emergenti della narrativa italiana e internazionale su cui il festival vuole quest'anno porre l'attenzione del pubblico, una ricerca che, negli anni, ha portato alla manifestazione alcuni scrittori in anticipo sul loro successo internazionale: da Nathan Englander a Herta Müller, passando per Mohsin Hamid, Jonathan Lethem, Jumpa Lahiri.


 Maggiori informazioni nel sito ufficiale :  www.festivaletteratura.it , pagina Facebook, su Twitter e nel canale ufficiale su Youtube.


 

 

 

 

Piccolo Brasile di Mantova
Banner
Banner
I nostri banner
Link utili
Banner
Concorsi Pubblici Italia
Mantova nel web