683 visitatori online

Associazione Mantovani nel mondo .

 



      Via Mazzini 22 46100 Mantova cell. 335417765-fax 02 700502001 *C.F. 93028490204*

Home Reportage

Missionario nelle mani dell’altro di P. Renato Zilio
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 
Venerdì 13 Novembre 2009 20:58
Al di là di tante Congregazioni di sacerdoti dedite a devozioni belle e nobilissime, la nostra è animata da un carisma originale. Esso nasce dalla passione di chi ha amato uomini, volti e storie di esseri umani che camminano ancora oggi condotti per mano da Dio. Sono i migranti. La loro avventura umana, in fondo, è un’originale “storia di salvezza”. Accompagniamo, così, la vita, la fede, la cultura di comunità di italiani all’estero, di portoghesi, di filippini o latinoamericani...
 
Cittadinanza : più ombre che luci sul Consolato di San Paolo
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 
Mercoledì 07 Ottobre 2009 18:09
Nell'edizione di settembre di Oriundi, il periodico mensile edito a San Paolo del Brasile, è pubblicato nella colonna più attesa e letta dalla collettività italiana, "La Voce della Comunità", un'edizione speciale dal titolo "Sceneggiatura di una Investigazione" che lascia molti dubbi sull'operato dei funzionari del Consolato italiano a San Paolo. Entrando nello specifico, l'autore ripercorre alcuni fatti,  le ricerche svolte e i risultati di quelle che chiama investigazioni e che offrono quale risultato una serie di accuse verso la struttura Consolare. Di seguito un sunto che potete leggere qui: http://www.oriundibrasil.com.br integralmente.
 
Alberto Pusimano, bergamasco in Ecuador, una storia di vita
Valutazione attuale: / 4
ScarsoOttimo 
Lunedì 01 Giugno 2009 00:00
Il primo viaggio in America Latina arriva all’etá di 15 anni, negli anni 80 assieme ai fratelli maggiori: uno di 21 e l’altro di 23. Dopo questi due mesi trascorsi tra Messico e Guatemala, sono tornato a Bergamo e la sensazione é stata di ritrovare qualcosa di piccolo, poco spazio e mi son detto: No, il mio posto non é qua; io mio posto é la. Ci resto per il tempo che devo: per finire gli studi e un altro paio di cose ancora, e riparto.
 
Incontro "diplomatico" di Ferruccio Brambilla
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 
Mercoledì 06 Maggio 2009 13:11
L'incontro diplomatico si e' svolto con il primo contatto rappresentato da certa Sig.ra Bertha Amelia Barandiaran Gulez, con la quale ci siamo intrattenuti in un cordiale colloquio in quella che doveva essere casa sua, ma che in realta' era una sala giochi frequentata da loschi figuri in una zona altrettanto malfamata e pericolosa, anche se la Bertha ci tranquillizza dicendoci che con lei non si corre alcun rischio.
 
Viaggio in Italia di Patrizia Marcheselli
Valutazione attuale: / 3
ScarsoOttimo 
Martedì 13 Ottobre 2009 20:26
La nostra amica nonchè corrispondente dall'Argentina, Patrizia Marcheselli, dopo la sua permanenza a Mantova, al rientro in America latina, mi ha inviato questo testo in cui riassume e fa un quadro di ciò che ha trovato, visto, sentito e provato durante la seppur breve permanenza in Italia.  Un'analisi cruda precisa e diretta. Una testimonianza a volte ironica ma anche drammatica nel momento in cui attraverso le sue parole rende accessibile a tutti il tormento, i sentimenti e lo sdoppiamento che un'emigrato subisce nel suo vivere quotidiano. Sicuramente è un testo che arricchisce, almeno in me ha suscitato molta emozione. Grazie Patrizia.  Pietro
Caro amico..., come Lucio Dalla,.. ti scrivo e ti racconto un pò quello che ho trovato in Italia e le mie impressioni. Nella tua lettera mi chiedi le novità e cosa si sta facendo. Cosa stanno facendo in Italia?
 
Casa d’Italia a Quito Equador di Antonella De Bonis
Valutazione attuale: / 10
ScarsoOttimo 
Venerdì 17 Luglio 2009 01:56
Casa d’Italia, Calle Italia y Vancouver, Quito – Ecuador. L’ambiente rispecchia uno stile “tutto italiano”: difficile spiegare perché, ma persino l’odore della stanza é italianissimo. All’entrata accoglie il Tricolore; sui muri la mappa dello stivale; immagini di una formazione dell’Italia tutta azzurra. Il calcetto Balilla; il bigliardo con i suoi birillini; i divani in pelle ghiccio, trattati con cura. Mi accolgono il Presidente Giuseppe Guerini Casari, il Vicepresidente Elio delle Vigne, entr…
 
DANIELE, un milanese indigente a Salvador da Bahia di Livio Bramante
Valutazione attuale: / 9
ScarsoOttimo 
Lunedì 01 Giugno 2009 00:00
danieleMi sveglio intorpidito con la sensazione di un volto deformato come se fosse di plastilina. Mi tocco la mascella come a ricomporla, ma il telefono si mette a strillare ed esige che mi svegli definitivamente. E’ Daniele che mi fissa un appuntamento davanti al Teatro Castro Alves, un’Istituzione per la Salvador intellettuale: gli eventi culturali più seri vi si svolgono inevitabilmente. A fissare l’ora sono io che debbo accompagnare mia figlia Carolina dall’insegnante di supporto alle due non dist…
 
Albe spezzate- L’uomo pietra - Diario di viaggio di Dino Viani
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 
Mercoledì 22 Aprile 2009 15:20
Dino VianiChieti, 20 aprile 2009 -. Vago in macchina da un luogo all’altro lasciandomi guidare dal mio istinto, dagli occhi; non cerco nulla, non ho bisogno d'immagini spettacolari: carrozzini, orsacchiotti di peluche, l’intero armamentario della retorica televisiva. Giro e basta, come una trottola che non sa darsi pace tra questi paesi che non sono più paesi, tra queste case che non sono più case, e questi uomini che non sono più uomini.
 
« InizioPrec.12345Succ.Fine »

Pagina 4 di 5

Piccolo Brasile di Mantova
Banner
Banner
I nostri banner
Link utili
Banner
Concorsi Pubblici Italia
Mantova nel web